HUG Blog

Come creare un topic cluster con il content strategy tool di HubSpot

Home > Come creare un topic cluster con il content strategy tool di HubSpot

Abbiamo già avuto modo di spiegare cosa sia un topic cluster, quanto questo nuovo tema stia rivoluzionando l’intera content strategy di un piano di digital marketing e come mai, specie nell’ultimo anno, si sia arrivati a questa innovativa teorizzazione.

Quello che ora vi starete chiedendo, forse, è come si possa mettere in pratica quanto appreso nella teoria.

Beh, se state cercando un modo per mettere alla prova le vostre conoscenze o se volete cimentarvi in quest’operazione per attuarla anche in azienda, siete nel posto giusto. In questo breve articolo vi spiegheremo, passo dopo passo, come creare un topic cluster con il content strategy tool di HubSpot: uno strumento di cui non potrete più fare a meno, specialmente se avete deciso di invertire la rotta che fino a questo momento ha seguito la vostra strategia di contenuti.

 

Un elemento di qualità: garantisce HubSpot

Ma prima di iniziare, ci sembra doveroso chiarire un punto saliente: che tipo di strumento è quello che HubSpot offre a chi, come voi, si vuole mettere alla prova con questa tecnica? Si tratta di un tool integrato nel più famoso software di Marketing Automation che consente di scoprire e classificare facilmente gli argomenti più importanti per i vostri possibili clienti.

 

Vuoi saperne di più sui topic cluster? Clicca qui e registrati all'evento gratuito HUG del 12 Giugno "Cluster da Oscar: innova la tua content strategy per piacere a Google" 

 

Come? Attraverso un sistema di ricerca dei topic basato sulla loro rilevanza, concorrenza e popolarità in rete. Non solo. Con il content strategy tool di HubSpot potete anche tenere traccia di tutti i cluster così raccolti in un’unica dashboard e avere sempre sotto controllo i dati sul traffico da essi generato.

Bene, vi abbiamo ingolosito abbastanza. È ora di vedere come usare il tool in questione: iniziamo subito!

 

Creare i topic cluster

Per prima cosa aprite la Marketing Dashboard, recatevi sulla sezione Content e cliccate su Strategy: quella che vi si aprirà sarà la bacheca con tutti i vostri cluster esistenti. Se ne volete creare uno nuovo non dovete fare altro che cliccare sul bottone Create a topic cluster e seguire tutte le istruzioni presenti nella maschera sulla destra del monitor.

Scrivete dunque il nome dell’argomento principale che volete aggiungere, ma prima di dargli l’ok definitivo non dimenticate di controllare con la funzione Check se quanto da voi inserito abbia portata tale da potersi indicizzare sui motori di ricerca e avere successo nelle ricerche mensili. In alternativa, potete scrollare verso il basso e scegliere il vostro cluster da un elenco di argomenti suggeriti. Solo dopo avere scelto il topic più adatto per i parametri di ricerca di cui sopra, cliccate su Save e procedete. 

 

null

 

Creare le pillar page

È ora il momento di dedicarsi alla pillar page. Selezionate Add pillar content e scegliete la pillar in questione: in questo frangente potete anche decidere se creare una landing page o se aggiungere un URL esterno. Non solo. Lo strumento visualizzerà automaticamente anche i contenuti correlati più rilevanti: a voi la scelta di inserirli o meno tra quelli che verranno visualizzati una volta che la pillar sarà stata creata. Non dimenticate, infine, di selezionare Italy come country di riferimento: questo vi servirà per avere una reportistica più precisa su Google per il mercato italiano.

 

null

 

 

Creare i subtopic

Per i subtopic, procedete in questo modo: cliccate su Add subtopic e scrivete il nome del sottotema nella barra della maschera sulla destra, controllatene i parametri o, in alternativa, scegliete tra l’elenco suggerito. Una volta trovato quanto fa al caso vostro, salvate e… avete finito! E ora cosa aspettate? È giunto il vostro momento di mettervi all’opera!

 

Screenshot 2018-04-10 at 18.30.10

 

L'argomento ti interessa? Allora non puoi perderti l'evento HUG del 12 Giugno "Cluster da Oscar: innova la tua content strategy per piacere a Google". È gratuito e avrai l'occasione di confrontarti con esperti del settore!

 

Registrati qui!